L’evoluzione naturale nel disegno infantile – Gli studi di Arno Stern - 2^ edizione

Posti disponibili -1/25
Destinatari Insegnante
Relatori Dott.ssa Maria Pia Sala
Posti minimo 15
Posti massimo 25
Contributo richiesto 30,00 €
Ore 7,0
Descrizione

Verranno sviluppati questi temi: La storia di Stern e i suoi studi, l'evoluzione nel disegno, la Traccia Naturale, la Formulazione e l’atelier del Gioco del dipingere (il Closlieu), l’approccio educativo nel Closlieu e la relazione con chi dipinge, basato sulla fiducia, sul rispetto dei tempi e delle inclinazioni naturali di ognuno, attraverso una presenza che sta accanto ma non si impone. Si rifletterà in modo condiviso sui risvolti che gli studi di Stern possono avere nella quotidianità: quali attenzioni avere e azioni intraprendere non avendo un Closlieu a scuola? Stern ci aiuta a scoprire che il disegno del bambino va rispettato e accolto come ogni suo gioco perché risponde a bisogni profondi dell’essere: come dunque relazionarsi al meglio? E' possibile realizzare un Closlieu a scuola? Gli studi di Stern e il Gioco del dipingere si fondano sull'inclusività: da un lato aprono lo sguardo sul disegno facendoci capire che ogni essere umano (di qualsiasi età) può manifestare la Traccia Naturale perché è un codice universale indipendente dalle capacità e dall’esperienza, dall'altro ci fanno scoprire che chiunque ha accesso al Gioco del dipingere perché "il fare" e "il saper fare" sono in perfetto equilibrio.
Finalità: Il seminario si propone di divulgare le scoperte di Arno Stern, i suoi studi, il Gioco del dipingere e il Closlieu (l’atelier del Gioco del dipingere); far aprire lo sguardo sul disegno e sulla Traccia Naturale per scoprire che lo “scarabocchio” di un bambino è ricco di tracce preziose (uguali in tutti i bambini del mondo) e che c'è un motivo per cui i bambini disegnano tutti la casetta o il personaggio allo stesso modo; scoprire che il disegno del bambino, come quello spontaneo dell’adulto, non appartiene all'arte (senza per questo negare l’arte o non farla conoscere ai bambini); capire qual è il miglior modo per relazionarsi con un bambino che disegna per salvaguardare questo processo spontaneo e naturale; offrire spunti sull’organizzazione e le modalità dell’attività di disegno a scuola per salvaguardare e proteggere la Traccia Naturale. Il seminario non costituisce una formazione per diventare serventi del gioco del dipingere (praticien) e non abilita ad aprire un Closlieu; la formazione di 9 giorni per fare questo è tenuta solo da Arno Stern.