(11) Il gioco come strumento educativo e di alleanza emotiva con i bambini – 1^ edizione

Posti disponibili 0/30
Destinatari Docente Scuola Infanzia/Educatrice Nido Integrato
Relatori Dott.ssa Greta Chiaretto
Posti minimo 15
Posti massimo 30
Contributo richiesto 20,00 €
Ore 6,0
Descrizione

Dopo una prima parte teorica si passerà al linguaggio proprio dei bambini, quello del “fare”. Le
insegnanti e le educatrici potranno sperimentare giochi costruiti su misura per alcuni bambini per
potenziare abilità personali e sociali e avranno poi la possibilità di costruirli insieme.


Obiettivi:
- Conoscenza delle fasi di sviluppo del gioco;
- L’organizzazione degli spazi di gioco;
- La posizione dell’insegnante nello spazio di gioco;
- La leggibilità degli spazi di gioco;
- Le regole: apprendimenti socio relazionali co-costruiti e visibili per un ambiente democratico che
avvia alla partecipazione di ciascuno alla vita di comunità;
- I giochi auto costruiti, la loro funzione, bellezza, e la loro potenzialità.


Finalità:
La finalità del corso è quello di far riflettere le insegnanti sulla necessità di riappropriarsi del proprio
ruolo pedagogico all’interno delle sezioni, progettando dei tempi distesi che abbiano al centro la
relazione con il bambino. Quando in classe si affrontano varie occasioni quali litigi, atteggiamenti
oppositivi o a prima vista passivi e disinteressati, l’insegnante dovrebbe partire proprio dalle
dinamiche di gioco poiché i bambini apprendono giocando più che con molti discorsi che rischiano
di essere velocemente dimenticati non essendo basati sull’esperienza diretta. Una particolare
attenzione sarà rivolta alla modalità di trasmettere le regole ai bambini, dando rilevanza ad un
linguaggio positivo, propositivo, che permette l’elaborazione di esse e non l’acquisizione per
imposizione.